Lovran si trova nella parte orientale dell'Istria, nella baia del Quarnero. É situata ai piedi del monte piú verde e piú ricco di vegetazione dell'Adriatico – Učka ( Monte Maggiore) (www.ppucka.hr).

Dista 19 km da Rijeka/Fiume, il nostro porto principale, 14 km dalla stazione ferroviaria di Matulji e 80 km dall'aeroporto di Pula (Pola). Circondata da alte montagne dalla parte settentrionale e occidentale (Učka 1396 m, Snježnik 1605 m, Risnjak 1528 m), e dalle isole dalla parte del mare (Krk/Veglia, Cres/Cherso).

Storia
Lovran é una citta dal passato lungo e ricco, con centenaria tradizione turistica. Prende il nome dal lauro (laurus nobilis) che cresce in abbondanza nelle aree sempreverdi nel posto e nei suoi dintorni. Il clima propizio, la lussureggiante vegetazione mediterranea e la favorevole posizione geografica hanno reso possibile un forte sviluppo del turismo al passaggio dal 19. al 20. secolo. Da quei tempi Lovran é, accanto a Opatija, la localitá piú importante della famosa Riviera. Alcune ville costruite in quel periodo fanno parte del patrimionio architettonico mondiale.

Alla soglia del 21. secolo Lovran possiede un ricco patrimonio storico, una centenaria tradizione turistica, natura preservata, infrastruttura sviluppata e tutto ció contribuisce a dare nuovo slancio al turismo, accompagnato da sviluppo sostenibile e nel rispetto di tutte le norme ecologiche. Delle localitá sviluppatesi sulle ripide pendici del Monte Maggiore, Lovran é l'insediamento piú antico, sorta immediatamente sulla costa liburnica. Lovran ha preservato il proprio nucleo storico, dal concetto urbano medievale. La cittá vecchia era circondata da un muro di protezione e bastioni sulle cui fondamenta e mura col tempo vennero costruite le case.

Al passaggio dei secoli Lovran é un centro invernale, un centro balneare mondano, e centro di cura dell'aristocrazia austro-ungarica, dell'elite artistica, finanziaria e politica. Dispone di 4 grandi alberghi, una ventina di pensioni e 4 sanatori, come pure di due grandi bagni pubblici allestiti -Peharovo e Kvarner. Entusiasti del clima locale e delle bellezze di Lovran, Karl Lueger - sindaco di Vienna e l'artista polacco Stanislaw Witkiewicz furono, tra l'aristocrazia europea, alcuni dei suoi amanti piú spiccati.

Offerta turistica
Lungomare - 12 chilometri di passeggiata lungo la costa, che collega le localitá della Riviera di Opatija – Lovran, Ika, Ičići, Opatija e Volosko. Indisturbata dal traffico, la passeggiata lungomare offre l'occasione di rilassarsi e vivere piacevoli esperienze in un paesaggio tipicamente mediterraneo. L'allestimento della passeggiata é iniziato nel 1885 ed é terminato nel 1889 quando Opatija fu proclamata centro di cura climatico.

Gite
Vicinanza del PN di Plitvice, PN di Risnjak, PN di Brijuni, Venezia, le grotte di Postumia, Krk (isola di Veglia), l'Istria.

Sport
Tennis, alpinismo (Parco naturale Učka), mountain bike, volo libero, subacqea, pesca.
powered by ASTORIA WEB STUDIO